isole del Brasile

Le isole del Brasile sono piene di spiagge private, alcune delle quali custodiscono i segreti naturali più grandi e belli della costa brasiliana.

Il Brasile, con una costa di oltre 8000 km di lunghezza, offre diverse isole che possono essere visitate dai turisti.

Le isole della terraferma sono Ilhabela, Ilha Grande e Ilha de Santa Catarina e le isole oceaniche come Fernando de Noronha, Atol das Rocas, Arcipelago di São Pedro e São Paulo, Trindade e Martim Vaz.

Un'isola può essere considerata come qualsiasi porzione di terra circondata dall'oceano, essendo limitata da un'estensione territoriale.

Le isole si dividono in due tipi.

– Continentali

Le isole della terraferma sono solitamente vicine alla terraferma, non essendo altro che un'estensione della terraferma, con aree allagate che hanno finito per "separarsi" dal resto del continente.

In breve, un'isola continentale proviene dalla stessa base della terraferma, essendo solo una continuazione di essa.

– oceanico

Le isole oceaniche sono esattamente l'opposto, quando non c'è collegamento con la terraferma, quando l'isola ha una base distinta, e può anche essere la punta di una montagna sottomarina.

Sono suddivisi in vulcanici e coralli.

La prima è formata da eruzioni vulcaniche, dove la lava si condensa, formando una porzione di terra in mezzo all'oceano, quindi un'isola. Le isole coralline sono formate dall'accumulo di coralli.

Un'altra classificazione di un'isola

– Isole marine (situate nell'oceano)

– Isole fluviali (fiumi)

– Isole lacustri (laghi)

– Isole marittime-fluviali (nel passaggio tra fiume e mare, come nel caso di Marajó)

Gli atolli si trovano anche nell'oceano, tali isole coralline hanno una forma ad anello, formando piccole porzioni di terra intorno a una laguna.

Un arcipelago è un gruppo di isole molto vicine tra loro.

Isole in Brasile

1. Fernando de Noronha

L'arcipelago può essere definito il "re delle isole" del Brasile.

Acque verdi e trasparenti, fauna protetta, tramonti mozzafiato e attività per tutti i gusti in mezzo alla natura sono alcune delle attrazioni.

2. Isola di Tinharé

È su questa isola paradisiaca a Bahia che si trova Morro de São Paulo. Le sue spiagge e il clima frenetico del paese attirano turisti da tutto il mondo.

L'accesso avviene tramite un catamarano che parte in orari diversi da Salvador.

Ma chi vuole evitare il “saculejo” della barca, può fare buona parte del tragitto via terra.

3. Grande isola

Questo paradiso sulla costa di Rio de Janeiro, vicino ad Angra dos Reis, ha la sua costa tagliata da insenature e penisole, che danno origine a diverse spiagge con acque limpide in mezzo alla foresta preservata.

4. Arcipelago di Abrolhos

L'arcipelago di Abrolhos, a Bahia, è protetto e i visitatori sono monitorati.

È un piacere per i subacquei e, se sei fortunato, tra luglio e novembre, puoi avvistare le megattere durante il tour.

5. Ilhabela

Nonostante sia super trendy e contesa da São Paulo, Ilhabela, a São Sebastião, ha spiagge praticamente deserte con acque limpide, cascate, isolotti e montagne.

6. L'isola del miele

Il dolce nome dice già che questa riserva naturale è perfetta per coppie o viaggiatori che desiderano pace e tranquillità.

Per raggiungere l'isola al largo della costa del Paraná, è possibile venire da Paranaguá o Pontal do Sul, vicino alla capitale del Paraná.

7. Isola di Santa Catarina

Con 54 km di lunghezza e 18 km di larghezza, è qui che si trova Florianópolis.

L'isola e gli altri isolotti vicini offrono spiagge per tutti i gusti, dalle più frequentate alle più tranquille, oltre a lagune e dune.

8. L'isola degli anacardi

Nonostante si trovi nel Maranhão, l'accesso avviene principalmente attraverso Piauí.

Fa parte di un gruppo di decine di isole fluviali nel Delta del Parnaíba, ma si distingue per le sue dune, piscine naturali e spiagge di acqua dolce.

9. Isola di Boipeba

Situato accanto a Ilha de Tinharé, sulla costa di Bahia, Boipeba appartiene al comune di Cairu.

Nonostante la vicinanza, è l'opposto di Morro de São Paulo. Qui regna la pace nei villaggi di pescatori, nelle piantagioni di cocco e nelle spiagge deserte.

Le gite in barca portano i turisti alle piscine naturali di Moreré.ades come il kayak e l'equitazione.

10. Isola Marajó

L'isola fluviale più grande del mondo, situata nel Pará, è famosa per i suoi bufali e i suoi paesaggi naturali.

I turisti trovano anche un luogo ricco di cultura, con particolare attenzione alla cucina e al famoso artigianato Marajoara.

L'accesso principale è via Belém.

Turismo del nord-est e guida di viaggio

Fernando de Noronha ha la più grande concentrazione di delfini del pianeta
Arcipelago Fernando de Noronha, Fauna e Flora del Brasile, isole del Brasile

Fernando de Noronha ha la più grande concentrazione di delfini del pianeta

All'interno dell'insenatura della Baia dei Delfini a Fernando de Noronha, una delle attrazioni naturali dell'arcipelago, si trova un'alta concentrazione di stenelle, specie oceanica e tropicale nota per il suo comportamento nel saltare fuori dall'acqua e nell'eseguire fino a sette rotazioni. asse stesso. Osservazione dei delfini in loco […]

Arcipelago Marajo
isole del Brasile

Arcipelago Marajo

L'Arcipelago Marajó si trova alla foce del Rio delle Amazzoni, nello Stato del Pará, al confine con l'Amazzonia con l'Oceano Atlantico. Si compone di circa 3.000 isole, con un'enfasi sull'Ilha de Marajó, la sua isola più grande, con 49.602 m². L'isola di Marajó incanta i suoi […]

Nascondi foto